DPV Stories | Focus su Luca, Responsabile Ufficio Acquisti.

autore Redazione | DPV
categoria Human to Human
pubblicato il 16 maggio 2018

Le nostre DPV Stories proseguono. Oggi conosciamo Luca, il nostro Responsabile Ufficio Acquisti. Vi state chiedendo cosa ci faccia con un pallone in mano e cosa abbia a che fare con il suo lavoro? Scopriamolo insieme nell’intervista dedicata.


Luca, Responsabile Ufficio AcquistiPresentati. Mi chiamo Luca e sono Purchasing Manager DPV dal novembre 2016.

Nella foto ti vediamo ritratto con un pallone. Ci racconti il perché di questa scelta? Ho scelto un pallone perché il calcio è una delle mie grandi passioni. Mi piace talmente tanto da aver dato vita, insieme ad alcuni amici, a un’associazione sportiva dilettantistica, l’Atletico Ricercatori. Ecco perché al pallone ho associato l’adesivo della mia squadra di calcio a otto.

Com’è nata questa passione? Giocavo a calcio fin da bambino. Crescendo poi ho scoperto che adoro organizzare, pianificare, fare da aggregatore. È venuto naturale, dopo anni di calcio giocato a livello amatoriale, convertire la nostra squadra in una vera e propria associazione sportiva dilettantistica. È nato così un gruppo che cambia negli anni, con età diverse, che mi permette di continuare a vivere da dentro lo sport che amo anche ora che ho smesso di giocare.

Tornando al tuo lavoro, qual è l’aspetto che apprezzi di più? La negoziazione. L’obiettivo finale è trovare una soluzione che sia vincente per tutte le parti in gioco. Sapere di dover individuare i fattori win-win mi spinge a dare il massimo. È una sfida costante.

Cosa porti della tua passione nel tuo lavoro? Il fare squadra. L’essere consapevole che si corre tutti insieme per uno stesso obiettivo. Si hanno ruoli e competenze differenti ma il fine è uno solo. Per raggiungere il risultato ognuno deve dare il suo contributo, piccolo o grande che sia.

Cosa pensi faccia la differenza nel lavoro? Il rispetto dei ruoli e responsabilità cercando di trovare una sintesi comune tra le varie esigenze. Siamo un’azienda in crescita, siamo tanti, ognuno con la propria idea, storia o opinione. L’unico modo per far bene e offrire la soluzione migliore, per il cliente e per l’azienda, è collaborare tenendo presente che abbiamo a cuore gli stessi interessi.

Cosa ti ha colpito di DPV? La sua energia e la capacità di rinnovarsi. Ci sono sempre nuovi progetti in abito Retail Marketing con i quali confrontarsi. Si ha la possibilità di affrontare nuove sfide e di approfondire vari aspetti legati alle proprie competenze.

C’è qualcosa che ti ha insegnato DPV durante questa tua esperienza? A uscire dagli schemi e trovare il giusto compromesso tra i processi corretti del mio mestiere e la richiesta di flessibilità di DPV. L’ambito in cui operiamo, il Retail Marketing, ha proprie logiche che devono essere incastrate con i processi aziendali standard che hanno tutte le grandi aziende.

Ti è piaciuta la storia di Luca? Leggi le altre DPV Stories: Raffaella, Carlo e Marco ti aspettano.

Questo articolo è stato scritto da

Redazione | DPV

News e aggiornamenti sul mondo del Retail Marketing. Hai domande o segnalazioni in merito agli articoli? Scrivi a comunicazione[at]dpv.it